4 May 2016 alle 15:37
Settimana di Clubbing
790 views
#Party 

“Certe notti, la macchina è calda e dove ti porta lo decide lei…” già, così diceva il buon Liga, parlando di quelle notti un po’ avventurose, dove la voglia di far casino è ottima premessa al buon esito, ancor più se ci si trovi a palleggiare la scelta tra nomi come tINI, Bob Sinclar, Jamie Jones, Rodhad, Groove Armada…questo, almeno, è in breve quel che ci aspetta questa settimana. Curiosi?! Leggete!

Giovedì:

Per quelli che il bicchiere è sempre pieno, chicca della settimana è il party Stolichnaya al Teatro Principe, luogo dei grandi eventi della boxe milanese del passato e presente, dove verrà presentata la nuova bottiglia della “Stoli”, con alcuni dei migliori barman della città (Pravda Vodka Bar e Bar Basso) e la musica affidata alla selezione di Rollover. L’hangover a lavoro sarà il piacevole compagno del vostro venerdì… ( Evento Teatro Principe )

Dopo l’abbondante “aperitivo” al Principe, proviamo a smaltire coi ragazzi di Void, che questo giovedì al Rocket, in collaborazione con Pepsi Italia, ospitano Moonwalk, duo di Napoli, non legato ad etichette di genere (“quality deep stuff not following trends” recita la loro descrizione). Se la paura di un calo del tasso alcolemico fosse vostro cruccio, sappiate che anche qua troverete i drinks a cura del Pravda Vodka Bar.

Venerdì:

Dude come sempre non gioca sulla difensiva e anche questa settimana cala il tridente: Rodhad, Move D e Gerd Janson valgon bene un passaggio obbligato in via Boncompagni ( Evento Dude )!

Al Fabrique invece, Amnesia, Detroit, Loud & Contact e Sincronie stringono l’ennesimo sodalizio e accolgono l’uomo dietro ad Hot Creations, Jamie Jones, nome sulla cresta dell’onda ormai da diversi anni, insieme a Sossa…rivivremo il soldout di un paio di settimane fa con i Martinez Brothers?! ( Evento Fabrique )

House e techno avvolgenti e meno patinate sono il curriculum di Francis Inferno Orchestra, figura proveniente dalla scena underground di Melbourne e protagonista del party NUL al Plastic di Venerdì 6 Aprile.

Marcus Marr è invece l’ospite di eccezione a Rollover: il dj, frequente presenza nella line up del Panorama Bar e su DFA records, sarà all’opera per l'evento al Puerto Alegre ( Evento )!

Per gli amanti della house e del “French Touch” al Take It Easy Club c’è SOUL, giovane serata che stasera porta il boss di Ondulè Rec, Joss Moog, una firma tra le più autorevoli su un’etichetta come Robsoul votata al groove e ai suoni funky ( Evento TakeItEasy Club ).

Per chiudere questa serata intensa, andiamo ai Magazzini dove va in scena il closing di Reset!, Season Finale, in collaborazione con Pepsi ( Evento Magazzini Generali ).

Sabato:

Niente tregua, c’è ancora da portare a termine il nostro personalissimo percorso di guerra…si parte già al pomeriggio, una consuetudine ormai parlando di Masada: oggi c’è Closer, che chiude la sua prima stagione e lo fa, oltre che con i suoi resident, anche con Hakirahawks, giapponese di casa a Berlino, e regular di Homopatik, oltre che viso noto anche al Berghain e al Tresor ( Evento Masada )!

Sicuramente la data d’eccezione oggi è al Plastic, si festeggia il compleanno del noto club milanese e indovina chi?!?! Kraak&Smaak e Bob Sinclar sono la sorpresa per l’anniversario ( Evento Plastic )!

Non lontano, all’Amnesia, i riccioli di tINI conquistano la consolle del club di Forlanini, con la super dj reduce dalle già leggendarie 31h di set al Sunwaves appena conclusosi ( Evento Amnesia ).

Un piacevole ritorno è invece quello della crew Le Cannibale al Tunnel Club, una “special edition” con protagonista Tom Findlay dei Groove Armada, non so se ci siamo spiegati… (Evento Le Cannibale)

Wall non può mancare al ricco programma del sabato sera e non entra certo in punta di piedi sulla scena: Luca Ballerini, San Proper e Marcelo Tag sono ben più che una semplice pulce nell’orecchio, semmai sono un ronzio martellante che sussurra "Via Plezzo, via Plezzo, via Plezzo…" ( Evento Wall)

I ragazzi di Take It Easy, da buoni stacanovisti, anche stasera non fanno pausa e vanno sul “chilometro zero”, che però, come spesso accade, è anche qualità: Dirty Channels, Mexico e Stereofresh sono gli agitatori della pista al -1 di via De Tocqueville, dove l’imperativo è DIVERTIRSI ( Evento TakeItEasy).

Finito? Ehm…no! Marcel Dettmann, Answer Code Request, Wrong Copy sono il finale energico che ci propone il Dude, per chiudere il discorso (e il weekend) con la parola “Techno” ( Evento Dude )!

Per citare sempre Ligabue: “Certe notti ti senti padrone, di un posto che tanto di giorno non c’è…”

News collegate
#Electronic Dance Music 
#House 
#Music 
#Party 
#Recensioni 
1405 views
Se Fred Perry ti ricorda solo un gruppo di ragazzini azzimati e noiosi, è tempo di cambiare punto di vista: da oggi il brand inglese ti porta dritto nell'epicentro delle nuove tendenze musicali.
#Music 
#Party 
#Recensioni 
4395 views
Personaggio, spirito, concept, party. Venerdì 6 aprile torna ad essere la regina del dancefloor al Tunnel Club. Noi di Events Hunters le abbiamo strappato 5 minuti per un po' di indiscrezioni e qualche curiosità!
#Electronic Dance Music 
#Music 
#Party 
#Recensioni 
1577 views
In città è stato appena annunciato un nuovo protagonista delle notti sotto cassa. Scopriamo un po' di più...
Dettaglio per Amministratori 790 VIEWS0 EMBEDDED VIEWS - 6359